Archivio Categoria: Film

L’oggetto del mio desiderio

Regia: Nicholas Hytner con Alan Alda, John Pankow, Jennifer Aniston, Paul Rudd. Nina Borowski (Jennifer Aniston) è una brillante giovane donna, che sta trascinando una relazione sentimentale insoddisfacente più per pigrizia che per convinzione. Una sera Nina conosce George Hanson (Paul Rudd), un maestro delle elementari giovane, affascinante e gay, che è stato appena scaricato dal suo compagno e gli offre un posto a casa sua come coinquilino.  I due diventano presto amici fino a quando Nina annuncia di essere incinta. Vince, il padre del bambino, vorrebbe sposarla, ma le sue attenzione oppressive esasperano Nina, che decide di lasciarlo e di chiedere a George di aiutarla nel crescere suo figlio.  Commedia divertente che affronta vari temi relativi alle relazioni omosessuali,...
Continua a leggere

Diverso da Chi?

Regia: Umberto Carteni con Luca Argentero, Claudia Gerini, Filippo Nigro, Antonio Catania. Piero (Luca Argentero), brillante trentacinquenne gay, è “fidanzato in casa” con Remo (Filippo Nigro) e vive in una città del nord-est. Per testimoniare il “diritto alla diversità” partecipa alle primarie del centrosinistra ma, per una serie di eventi imponderabili, le vince e si trova ad essere candidato sindaco, tra i pregiudizi degli avversari e lo sgomento del suo partito. Come può un gay diventare sindaco nel “profondo nord”? Per bilanciarlo gli affiancano Adele (Claudia Gerini), moderata tutta d’un pezzo, contraria persino al divorzio, un simbolo vivente dei valori tradizionali conosciuta come “la furia centrista”. L’inizio della campagna è un’ecatombe: Piero e Adele litigano su tutto. Ma Remo, più...
Continua a leggere

Come non detto

Regia: Ivan Silvestrini con Josafat Vagni, Monica Guerritore, Ninni Bruschetta, Francesco Montanari Mattia sta per trasferirsi a Madrid dal fidanzato Eduard, così da non dover rivelare alla famiglia di essere gay. Eduard, invece, è convinto che la loro unione abbia la benedizione di tutti i familiari. Quando il giorno prima di partire per la Spagna, Eduard annuncia il suo arrivo a Roma per conoscere i “suoceri”, Mattia dovrà scegliere se, finalmente, vuotare il sacco con i suoi oppure confessare al compagno di essere stato un formidabile bugiardo....
Continua a leggere